Precario Stabile

Il sito contro ogni forma di precariato involontario

Archive for ottobre 2006

I costi del precariato. Ma ci vogliamo ribellare o no?

leave a comment »

Leggete questo articolo di Repubblica. Senza parole.

] marcomkc [

Telegrammi, chiamate, segreteria trovare i supplenti costa 50 milioni – Scuola & Giovani – Repubblica.it
Telegrammi, chiamate, segreteria
trovare i supplenti costa 50 milioni
Per sostituzioni brevi i precari indicano fino a 30 istituti e possono
rifiutare l’incarico. Latina, 574 telefonate per avere un sì
di MARIO REGGIO

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 31, 2006 at 9:37 pm

Pubblicato su precariato, precario

stoprecarietaora.org 4 Novembre si scende in piazza!

leave a comment »

MANIFESTAZIONE NAZIONALE

a ROMA

concentramento ore 14.30 in Piazza della Repubblica

il corteo percorrerà:
Via Cavour
Via dei Fori Imperiali
Piazza Venezia
Via delle Botteghe Oscure (Via del Plebiscito)
Largo di Torre Argentina
Corso Vittorio Emanuele II 


conclusione Piazza Navona

stoprecarietaora.org

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 27, 2006 at 5:34 am

Pubblicato su manifestazioni

Mussi: Autocritiche?

leave a comment »

Mussi: “Stiamo deludendo scuola e ricerca Non mi prendo la responsabilità dei tagli” – Scuola & Giovani – Repubblica.it
ROMA – Il ministro della Ricerca scientifica e dell’Università e pronto a dimettersi se la manovra non cambia e rimangono i tagli al suo dicastero. Fabio Mussi, alla direzione dei Ds, è categorico: “Non penso che questo governo possa presentarsi come quello che fa una politica che si allontana dagli obiettivi di Lisbona. Certo questo ministro non è disposto ad assumersi questa responsabilità”.

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 21, 2006 at 1:36 pm

FLC CGIL Torino e precariato

leave a comment »

DIRETTIVO PROVINCIALE FLC CGIL TORINO
19 OTTOBRE 2006

ORDINE DEL GIORNO CONTRO IL PRECARIATO

L’aumento del lavoro precario, dipendente e parasubordinato in Italia, oltre ad abbassare la qualità del lavoro in tutti i settori, pubblici e privati, determina un intollerante stato di dequalificazione professionale e salariale per i lavoratori.

Anche i settori dell’istruzione e della formazione, come  a più riprese da noi denunciato, sono interessati da questo sempre più drammatico fenomeno. In particolare in alcuni settori dell’Università, Ricerca, il precariato supera il 50% dei lavoratori dipendenti.

La finanziaria dà parziali risposte ai nostri settori: da un lato per la scuola statale accetta la nostra richiesta di immettere in ruolo 150.000 precari docenti e 20.000 ATA, anche se per questi ultimi consideriamo la cifra ancora insufficiente, dall’altro però non ci sono risposte alla situazione dell’Afam, della Ricerca e dell’Università che rimangono gravissime.
Soprattutto non scorgiamo alcun provvedimento governativo che affronti con decisione, come richiesto dal nostro programma congressuale, la cancellazione della Legge 30 e della legge Moratti.

La mobilitazione che in questi anni si è costruita contro questa piaga che colpisce il mondo del lavoro sta concretizzandosi in una serie di iniziative da quelle che vedono impegnata la CGIL in prima persona con la mobilitazione del 21/10 a Foggia e la proclamazione degli scioperi del 17 e 20 novembre dell’Università e della ricerca a quelle alle quali hanno dato la loro adesione  i compagni delle segreterie e dei direttivi nazionali del nostro sindacato.

In questo quadro la FLC CGIL di Torino, contribuendo con le necessarie risorse, si impegna a garantire la presenza e la partecipazione di compagne e compagni alle iniziative già previste, compresa la manifestazione del 4 novembre 2006 a Roma promossa dal Comitato “Stop alla precarietà”.

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 20, 2006 at 6:08 pm

dichiarazione del viceministro per la Pubblica Istruzione Mariangela Bastico

leave a comment »

Finanziaria e scuola, dichiarazione del viceministro per la Pubblica Istruzione Mariangela Bastico

Comunicati stampa | Ministero della Pubblica Istruzione
Commentate voi…

] marcomkc [

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 19, 2006 at 10:43 am

Pubblicato su pubblica istruzione

La Costituzione

leave a comment »

La Costituzione
Art. 35.

La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni.

Cura la formazione e l’elevazione professionale dei lavoratori.

Promuove e favorisce gli accordi e le organizzazioni internazionali intesi ad affermare e regolare i diritti del lavoro.

Riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero.

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 18, 2006 at 11:05 pm

Pubblicato su lavoro nero

Truffa ai danni di precari della scuola

leave a comment »

Interessante articolo… Speriamo che il testo definitivo non sia quello che vediamo scritto qui.

] marcomkc [
L’art. 66 della Legge Finanziaria interventi per il rilancio della scuola pubblica prevede che “…a decorrere dall’anno scolastico 2010/2011 le graduatorie permanenti di cui all’art. 1 del D.L. 7 aprile 2004, n. 97, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 giugno 2004, n. 143, cessano di avere efficacia ai fini dell’accesso ai ruoli nella misura del 50% dei posti a tal fine annualmente assegnabili ai sensi dell’art. 399 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, come modificato dall’art. 1, comma 1, della legge 3 maggio1999, n. 124”.

Leggi l’articolo

Truffa ai danni di precari della scuola :: Rete 28 Aprile nella Cgil, per la democrazia e l’indipendenza sindacale :: Rete 28 Aprile nella Cgil, per la democrazia e l’indipendenza sindacale

Written by Marco "DigiReale" Costanzo

ottobre 17, 2006 at 6:53 pm